Cc si calano 70 m per prendere rifiuti

Cresciute le figlie, ha deciso di liberarsi dei loro vecchi indumenti tenuti in soffitta. Ma invece di conferirli negli appositi bidoni, ha pensato di gettarli in un dirupo vicino a casa - località Acero nel comune di Borzonasca - costringendo i carabinieri a calarsi con le corde per 70 metri per recuperare gli oggetti abbandonati. E così un uomo di 73 anni, residente a Rezzoaglio è stato sanzionato per abbandono di rifiuti, 1200 euro in tutto e l'obbligo di ripristinare l'area. Sono stati i carabinieri forestali di Santo Stefano d'Aveto e di Montebruno a condurre le indagini, dopo una segnalazione nel mese di luglio. Ci sono voluti tre sopralluoghi e due discese in cordata per individuare il responsabile e recuperare gli indumenti, peluches, borse. Proprio all'interno di una borsa i militari hanno rinvenuto un elemento che li ha condotti all'individuo. Gli indumenti - visibili anche da notevole distanza - sono stati rimossi con tecniche alpinistiche, carrucole e diversi viaggi di quattro militari.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Alessandria Oggi
  2. Settimanale L'Ancora
  3. La Stampa
  4. ANSA
  5. Alessandria News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mornese

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...